Sacrifica volentieri la vita sociale per passare il tempo con i suoi “amici” virtuali Photoshop, Illustrator e InDesign: lei è Kerin, nome di battesimo Carin Marzano, una ragazza alla ricerca di un segno caratteristico fra l’analogico e il digitale, che ha creato il suo stile saltellando sulla linea sottile che divide la grafica dall’illustrazione.

Classe 1985, vive e lavora in provincia di Udine su progetti in ambito editoriale, commerciale e nel settore musicale, il più amato dei tre, per cui ha realizzato locandine di festival, concerti ed eventi e ha curato grafica e illustrazioni per diversi album di artisti italiani. Perché Kerin non solo è una bravissima illustratrice ma sa anche suonare il basso.

Il suo istinto artistico crea delle vere e proprie opere d’arte contemporanea in uno stile solare e allegro che coglie nel segno, infatti, il concetto che vuole esprimere con i suoi lavori arriva subito, senza mezze misure o incognite sul significato. L’uso del colore, impeccabile ed estremamente armonico, é  sapientemente gestito ponendo in risalto solo alcune parti, che balzano subito all’occhio regalando all’opera un perfetto equilibrio. I suoi disegni vantano un tratto sicuro che si interfaccia con la parte grafica creando un connubio inaspettato.

Kerin è un’artista giovane e piena di talento e ne siamo certe…sentiremo spesso parlare di lei per la sua nuova e personalissima arte.

 

www.enjoykerin.com

kerin - faber

kerin - celestine

kerin - LPAV

kerin - malvina

Potrebbe anche interessarti